Osservatorio

GIUGNO 2024: NOVITA’ E RINNOVI CCNL

20 Giugno 2024

CCNL A.I.A.S. – Premio di incentivazione

A luglio di ogni anno è prevista l’erogazione del premio di incentivazione di 500 euro lordi, strettamente legato alle giornate di presenza dei lavoratori. L’importo lordo di partenza viene incrementato o diminuito alle condizioni previste dal Ccnl.

CCNL Aeroporti (Trasporto aereo) – Retribuzione

Nel mese di luglio 2024 è prevista la rivalutazione dell’incremento dello scatto anomalo, di cui all’ art. 14 Sezione Specifica Impianti Strategici e all’ art. 11 Sezione Specifica Impianti a Basso Traffico. Lo scatto anomalo, formato da “scatto anomalo + IIS” è in vigore dal 1° gennaio 2023 a copertura economica del periodo dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2022. L’incremento è del 2% ed è rivolto ai soli dipendenti in forza al 1° gennaio 2023.

CCNL Aeroporti (Trasporto aereo) – Superminimo professionale

Nel mese di luglio 2024 è prevista la rivalutazione dell’incremento del Superminimo professionale, di cui all’ art. 16 Sezione Specifica Impianti Strategici e all’ art. 13 Sezione Specifica Impianti a Basso Traffico. Il Superminimo è in vigore dal 1° gennaio 2023 a copertura economica del periodo dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2022. L’incremento è del 2% ed è rivolto ai soli dipendenti in forza al 1° gennaio 2023.

CCNL Agenzie di sicurezza sussidiaria non armata – Federpol – Elemento di garanzia retributiva

In assenza della contrattazione territoriale e/o aziendale, ai lavoratori deve essere riconosciuto un premio a titolo di Elemento di Garanzia Retributiva (E.G.R.). Dal 1° luglio 2024 il premio sarà incrementato dello 0,30 per ogni ora lavorata.

CCNL ANPAS – Arretrati

Con le retribuzioni di aprile, luglio, ottobre e novembre 2024 vengono corrisposti gli arretrati per il periodo da dicembre 2022 a dicembre 2023.

CCNL ANPAS – Elemento di garanzia retributiva

Con la retribuzione del mese di luglio di ogni anno gli Enti erogano un elemento di garanzia retributiva pari a 120,00 euro per tutti i lavoratori.

La somma compete ai lavoratori in forza al momento dell’erogazione, e sarà riproporzionata per i lavoratori a tempo parziale. L’E.G.R. spetta in base ai mesi di effettiva prestazione lavorativa con riferimento al periodo dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno di competenza. Sarà ridotto fino a concorrenza da eventuali erogazioni o retribuzioni aggiuntive individuali percepite dal lavoratore nel corso dell’anno precedente a quello di erogazione.

CCNL ANPAS – Misericordie – Arretrati

Con le retribuzioni di aprile, luglio, ottobre e novembre 2024 vengono corrisposti gli arretrati per il periodo da dicembre 2022 a dicembre 2023.

CCNL Cemento, calce (Industria) – Previdenza complementare

A decorrere da luglio 2024 l’aliquota contributiva a carico azienda viene incrementata dello 0,10%, per un totale del 2,50% calcolato sulla retribuzione utile Tfr. 

CCNL Credito – Orario di lavoro

A far tempo dall’1° luglio 2024 alla lavoratrice/lavoratore viene riconosciuta un’ulteriore riduzione dell’orario settimanale di lavoro di 30 minuti. Pertanto l’orario settimanale sarà distribuito su 37 ore.

CCNL Dirigenti aziende alberghiere – Superminimo collettivo

Ai dirigenti compresi nella sfera di applicazione del Ccnl spetta a decorrere dal mese di luglio un aumento del Superminimo contrattuale di 150 euro. L’aumento potrà essere assorbito sino a concorrenza, da incrementi retributivi riconosciuti dalle aziende successivamente al 31 dicembre 2019, a titolo di acconto o di anticipazione su futuri aumenti contrattuali e delle quali sia stato espressamente stabilito l’assorbimento all’atto della concessione.

CCNL Dirigenti catene alberghiere – Superminimo collettivo

Ai dirigenti compresi nella sfera di applicazione del Ccnl spetta a decorrere dal mese di luglio un aumento del Superminimo contrattuale di 150 euro. L’aumento potrà essere assorbito sino a concorrenza, da incrementi retributivi riconosciuti dalle aziende successivamente al 31 dicembre 2019, a titolo di acconto o di anticipazione su futuri aumenti contrattuali e delle quali sia stato espressamente stabilito l’assorbimento all’atto della concessione.

CCNL Istituzioni socio assistenziali – Misericordie – Arretrati

Con le retribuzioni di aprile, luglio, ottobre e novembre 2024 vengono corrisposti gli arretrati per il periodo da dicembre 2022 a dicembre 2023.

CCNL Istituzioni socio assistenziali – Misericordie – Elemento di garanzia retributiva

Con la retribuzione del mese di luglio di ogni anno viene erogato un elemento di garanzia retributiva pari a 80,00 euro per tutti i lavoratori.

La somma compete ai lavoratori in forza al momento dell’erogazione, e sarà riproporzionata per i lavoratori a tempo parziale. L’E.G.R. spetta in base ai mesi di effettiva prestazione lavorativa con riferimento al periodo dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno di competenza. Sarà ridotto fino a concorrenza da eventuali erogazioni o retribuzioni aggiuntive individuali percepite dal lavoratore nel corso dell’anno precedente a quello di erogazione.

CCNL Lapidei (Industria)– Previdenza complementare

Il Fondo Arco viene aumentato dello 0,40% in due tranche di pari importo da corrispondere con decorrenza 1° luglio 2023 e luglio 2024. Da luglio 2024 il contributo conto azienda alla previdenza complementare sarà pari al 2,90% calcolato sulla retribuzione utile Tfr.

CCNL Metalmeccanici – Federdat – Welfare

Dal 1° luglio di ogni anno le aziende mettono a disposizione dei lavoratori strumenti di welfare per un importo annuo pari a 200 euro, da utilizzare entro il 30 giugno dell’anno successivo.

CCNL Occhiali (Industria)– Previdenza complementare

A decorrere da luglio 2024 il contributo alla previdenza complementare a carico dell’azienda, previsto nella misura dell’1,70%, è elevato al 2%.

CCNL Pompe funebri (Aziende municipalizzate) – Assistenza sanitaria integrativa

A decorrere dal mese di luglio il contributo a carico azienda versato al Fondo Fasda vinee incrementato di un importo aggiuntivo di 14 euro per dodici mensilità.

CCNL Scuole di italiano – ASILS– Indennità di vacanza contrattuale

A decorrere dai tre mesi successivi la scadenza del Ccnl, avvenuta ad aprile 2024 le parti prevedono la corresponsione di un elemento provvisorio della retribuzione denominato “Indennità di vacanza contrattuale”. L’importo di tale indennità è pari al 30% del tasso di inflazione programmato, applicato all’elemento retributivo nazionale. Trascorsi sei mesi di vacanza contrattuale detto importo sarà pari ai 50% della inflazione programmata.

Dalla data di decorrenza dell’accordo di rinnovo del Ccnl l’indennità di vacanza contrattuale cessa di essere corrisposta.

CCNL Studi professionali – Amministratori di condominio– Welfare

A luglio di ogni anno è previsto il riconoscimento per i lavoratori non più in periodo di prova del 50% dell’importo minimo indicato dal Ccnl a titolo di welfare contrattuale. Il restante 50% verrà corrisposto nel mese di dicembre.

CCNL Vigilanza privata (Istituti) – Maggiorazione domenicale

A decorrere da luglio 2024 e fino a dicembre 2024 variano le maggiorazioni previste dal Ccnl per il lavoro domenicale diurno e notturno.

CCNL Vigilanza privata (Istituti) – Gratifica di ferie

Con effetto dal 1° gennaio 2024 è stata introdotta anche per gli Operatori della Sicurezza la quattordicesima mensilità, da corrispondere entro il 15 luglio di ogni anno.

CCNL Terziario, servizi – Cifa/Confsal – Premio annuale

Le aziende che non hanno provveduto all’istituzione di premi di risultato mediante accordo aziendale o territoriale, la cui corresponsione è legata ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, saranno tenute a corrispondere ai lavoratori, non oltre il 31 luglio di ogni anno, un premio presenza, il cui importo è definito in proporzione alla maggiore presenza del lavoratore in azienda.

Aumento dei minimi retributivi dal 1° luglio 2024

A decorrere dal 1° luglio 2024 è previsto un aumento dei minimi retributivi tabellari dei seguenti CCNL:

  • CCNL Aeroporti (Trasporto Aereo);
  • CCNL Agenzie di Sicurezza Sussidiaria non Armata – Federpol;
  • CCNL Alimentari (Artigianato) – Imprese non artigiane del settore alimentare che occupano fino a 15 dipendenti;
  • CCNL Allevatori e consorzi zootecnici;
  • CCNL Cartai (Industria);
  • CCNL Catering aereo;
  • CCNL Chimici farmaceutici (Industria);
  • CCNL Dirigenti Commercio;
  • CCNL Dirigenti imprese autotrasporto;
  • CCNL Dirigenti magazzini generali;
  • CCNL Elettrici;
  • CCNL Nettezza urbana (Aziende municipalizzate);
  • CCNL Nettezza urbana (Aziende private);
  • CCNL Nettezza urbana (Conflavoro);
  • CCNL Palestre e impianti sportivi – Collaboratori;
  • CCNL Palestre e impianti sportivi;
  • CCNL Pulizia;
  • CCNL Pulizia (Artigianato);
  • CCNL Pulizia (Conflavoro);
  • CCNL Vigilanza privata (Istituti).

Una tantum di luglio 2024

Per il mese di luglio 2024 è prevista l’erogazione delle “Una tantum” dei seguenti CCNL:

  • CCNL Barbieri, parrucchieri ed acconciatori;
  • CCNL Commercio – Confcommercio;
  • CCNL Commercio – Confesercenti;
  • CCNL Distribuzione moderna organizzata;
  • CCNL Noleggio autobus con conducente (Artigianato);
  • CCNL Recapiti (telegrammi, espressi);
  • CCNL Soccorso stradale – Confimea/Ugl.

TAG:
Scopri le soluzioni HR
pensate per te