16.032016

TFR: solo tasso fisso per il mese di febbraio 2016

in TFR

Per il mese di febbraio 2016, il tasso per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto accantonate al 31 dicembre 2015 è pari a 0,250000. Per il mese di febbraio 2016, il tasso per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto accantonate al 31 dicembre 2015 è pari a 0,250000. (Il Sole 24…

11.032016

Dimissioni: gli ultimi chiarimenti del ministero del lavoro

Da domani, chi intenda lasciare il lavoro dovrà comunicarlo in via telematica, agendo da sé o con l’ausilio dei soggetti abilitati. Da domani, chi intenda lasciare il lavoro dovrà comunicarlo in via telematica, agendo da sé o con l’ausilio dei soggetti abilitati. Nel secondo caso non ci si potrà rivolgere ai consulenti del lavoro o…

11.032016

Dimissioni: basta il Pin Inps

Per dimettersi secondo la nuova procedura online, obbligatoria da domani, il dipendente non deve richiedere anche i codici di identificazione del sito Cliclavoro, in quanto è sufficiente avere il Pin dell’Inps. Per dimettersi secondo la nuova procedura online, obbligatoria da domani, il dipendente non deve richiedere anche i codici di identificazione del sito Cliclavoro, in…

03.032016

Le nuove regole per le dimissioni

Per contrastare il fenomeno delle dimissioni in bianco il Job Act ha introdotto una nuova procedura telematica che entrerà in vigore il prossimo 12 marzo. Per contrastare il fenomeno delle dimissioni in bianco il Job Act ha introdotto una nuova procedura telematica che entrerà in vigore il prossimo 12 marzo. Nel dettaglio, il dipendente, per…

23.022016

Rivalutazione TFR: definito il valore di Gennaio

in TFR

A Gennaio il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto (TFR) accantonate al 31 Dicembre 2015 è pari a 0,249416. A Gennaio il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto (TFR) accantonate al 31 Dicembre 2015 è pari a 0,249416. (Il Sole 24 Ore, 23 febbraio 2016, pag. 45)

08.022016

Rinnovato il CCNL Alimentari

Il 5 febbraio 2016, è stato rinnovato il CCNL dell’industria alimentare per il quadriennio 2016-2019. Il 5 febbraio 2016, è stato rinnovato il CCNL dell’industria alimentare per il quadriennio 2016-2019. Tra le novità si segnala (i) un aumento salariale di 105 Euro, in cinque tranche; (ii) un innalzamento delle ore annue da 72 a 88,…

21.012016

Welfare aziendale: esonero da IRPEF per i benefit stabiliti in contratti o accordi aziendali

La legge di Stabilità 2016 introduce importanti agevolazioni per i benefit ai dipendenti, modificando l’art. 51, comma 2, del Tuir. La legge di Stabilità 2016 introduce importanti agevolazioni per i benefit ai dipendenti, modificando l’art. 51, comma 2, del Tuir. Nel dettaglio, è stata confermata l’esenzione da Irpef per l’utilizzazione delle opere e dei servizi,…

21.012016

Contratti a tutele crescenti: ridotto il bonus contributivo

in Lavoro

Tra le misure più attese in materia di lavoro contenute nella legge di stabilità per il 2016 si colloca il nuovo incentivo in favore delle assunzioni a tempo indeterminato eseguite nel corso dell’anno appena iniziato. Tra le misure più attese in materia di lavoro contenute nella legge di stabilità per il 2016 si colloca il…

21.012016

Legge di stabilità 2016: i nuovi sgravi contributivi

in Lavoro

Lo sgravio contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato guadagna un anno, anche se diventa meno vantaggioso. Lo sgravio contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato guadagna un anno, anche se diventa meno vantaggioso. L’agevolazione potrà essere utilizzata fino al 31 dicembre 2016 (comma 178 dell’articolo unico della legge 208/2015), anche se, a differenza di…

21.012016

Tfr, definito il coefficiente per rivalutare dicembre

in TFR

A dicembre il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto (Tfr) accantonate al 31 dicembre 2014 è pari a 1,500000. A dicembre il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto (Tfr) accantonate al 31 dicembre 2014 è pari a 1,500000. (Il Sole 24 Ore, pag. 20, 16 gennaio 2016)

21.012016

INPS: conguagli per gli sgravi 2014 sul secondo livello

in INPS

Arriva il via libera al conguaglio dello sgravio contributivo correlato alla contrattazione di secondo livello, con riferimento alle retribuzioni incentivanti corrisposte nel 2014 Arriva il via libera al conguaglio dello sgravio contributivo correlato alla contrattazione di secondo livello, con riferimento alle retribuzioni incentivanti corrisposte nel 2014: l’INPS, con il messaggio n. 162 del 15 gennaio…