« Indietro
03.052021

Il rinnovo del CCNL Metalmeccanica Industria

Il 5 febbraio 2021 è stata siglata l’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL Metalmeccanica Industria, approvata dalle assemblee dei lavoratori così come comunicato dai tre sindacati di categoria lo scorso 16 aprile.

Le parti sindacali e datoriali, in sede di rinnovo, hanno dato una svolta alla contrattazione collettiva del settore, rinnovando profondamente alcuni istituti specifici.

In particolare, sono stati rivisti la classificazione del personale e l’apprendistato professionalizzante, così come i minimi retributivi e il welfare aziendale.

Le principali novità riguardano sicuramente la classificazione del personale e l’apprendistato professionalizzante.

Nel dettaglio, si prevede il passaggio da una classificazione basate sulle “categorie” ad una basata sui “livelli”, con soppressione della “categoria 1”. I lavoratori dovranno essere riclassificati nei nuovi livelli entro il mese di maggio 2021.

L’apprendistato professionalizzante, finora caratterizzato dal sistema del sotto-inquadramento, viene ridefinito sulla base di una progressione retributiva graduale dell’apprendista durante il percorso formativo.