« Indietro
07.042020

Decreto Cura Italia: bonus di 100 euro per i lavoratori dipendenti

Il Decreto Legge n. 18/2020 (cosiddetto “Decreto Cura Italia”) ha previsto, all’art. 63, la corresponsione di un premio di 100 Euro ai lavoratori dipendenti che durante l’emergenza sanitaria non hanno potuto fruire della possibilità di prestare la propria opera in modalità di lavoro agile (c.d. “smart working”) e di conseguenza si sono dovuti recare presso la sede lavorativa.

Il premio, riferito al mese di marzo 2020, spetta ai lavoratori dipendenti aventi un reddito di lavoro dipendenti non superiore ai 40.000 Euro nel 2019.

In particolare, il bonus è da rapportarsi al numero di giorni di lavoro effettivamente svolti presso la sede di lavoro da parte del beneficiario nel corso del mese di marzo e viene erogato direttamente dal datore di lavoro. A riguardo, l’amministrazione finanziaria ha chiarito che – ai fini del corretto calcolo del premio spettante – rileva il rapporto tra le ore effettive lavorate in azienda nel mese di marzo 2020 e le ore lavorabili come previsto contrattualmente. Inoltre, il pagamento nei confronti dei lavoratori beneficiari dovrà avvenire nel mese di aprile e, in ogni caso, entro il termine di effettuazione del conguaglio.

Il premio di 100 Euro spetta anche se il rapporto di lavoro è cessato e deve essere riconosciuto anche a coloro che hanno prestato la loro attività lavorativa in trasferta o presso sedi secondarie dell’impresa.

Infine, il valore del premio non concorre alla formazione del reddito del lavoratore dipendente e, nel mese successivo all’erogazione, sarà portato a compensazione dal datore di lavoro nella sezione “erario” della delega F24, in quanto credito d’imposta.

Si fornisce di seguito un fac-simile della comunicazione che i datori di lavoro possono sottoporre ai lavoratori dipendenti per l’accertamento dei redditi 2019, che si prega restituire alla scrivente HR Capital Srl entro il 15 aprile 2020.

Restiamo, in ogni caso, a Vostra disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.