« Indietro
02.042013

Voucher: comunicazione solo all’Inps

in INPS

L’INPS, con la circolare n. 49/2013, in cui vengono riassunte le novità riguardanti il lavoro accessorio a seguito della legge n. 92/2012 e delle circolari n. 18/2012 e n. 4/2013 del Ministero del Lavoro, ha precisato che la dichiarazione preventiva di inizio prestazione per i voucher cartacei andrà fatta in via esclusiva all’istituto di previdenza.

L’INPS, con la circolare n. 49/2013, in cui vengono riassunte le novità riguardanti il lavoro accessorio a seguito della legge n. 92/2012 e delle circolari n. 18/2012 e n. 4/2013 del Ministero del Lavoro, ha precisato che la dichiarazione preventiva di inizio prestazione per i voucher cartacei andrà fatta in via esclusiva all’istituto di previdenza. Nel documento, l’INPS annuncia che, quale effetto di un accordo siglato con l’INAIL, in futuro la comunicazione preventiva in caso di utilizzo di voucher cartacei non potrà più essere effettuata via fax all’INAIL, mentre rimarranno attivi i canali dell’istituto di previdenza, cioè sito istituzionale, call center e sedi territoriali. La novità, però, non è già operativa e la sua implementazione, con relative indicazioni operative, verrà comunicata più avanti.

(Il Sole 24 Ore, 30 marzo 2013, pag. 20)