« Indietro
21.062010

Unionmeccanica: intesa separata sul rinnovo del contratto

Accordo separato tra FIM, UILM e Unionmeccanica (CONFAPI) per il nuovo contratto nazionale che interessa 400mila lavoratori delle piccole e medie aziende metalmeccaniche.

Accordo separato tra FIM, UILM e Unionmeccanica (CONFAPI) per il nuovo contratto nazionale che interessa 400mila lavoratori delle piccole e medie aziende metalmeccaniche. L’aumento salariale medio al V Livello a regime sarà di Euro 122 distribuiti dal 1° giugno 2010 (29 euro), dal 1° marzo 2011 (40 euro), dal 1° marzo 2012 (42 euro), dal 1° febbraio 2013 (11 euro). Il contratto decorre dal 1° giugno 2010 (scadenza al 31 maggio 2013), per il periodo pregresso sono previsti gli arretrati erogati in due tranches: per il quinto livello sono in arrivo 58 euro a giugno e 58 euro a settembre 2010. per la prima volta si sperimenta la contrattazione territoriale.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)