« Indietro
17.072015

Rinnovo CCNL Metalmeccanici

Sebbene non siano ancora state ufficialmente avviate le trattative per il rinnovo del contratto collettivo dei metalmeccanici, nella giornata di ieri la FIM-CISL e la UILM-UIL, in assenza della FIOM-CGIL, hanno raggiunto un’intesa di piattaforma per il predetto rinnovo attraverso la quale si chiede un aumento salariale medio di 105 euro.

Sebbene non siano ancora state ufficialmente avviate le trattative per il rinnovo del contratto collettivo dei metalmeccanici, nella giornata di ieri la FIM-CISL e la UILM-UIL, in assenza della FIOM-CGIL, hanno raggiunto un’intesa di piattaforma per il predetto rinnovo attraverso la quale si chiede un aumento salariale medio di 105 euro. L’intesa, che ora dovrà passare al vaglio dei lavoratori, è già stata contestata da Federmeccanica che, in una lettera alle sigle di settore ha esplicitamente chiarito che «il contratto nazionale non può e non deve determinare incrementi di costo».

(Il Sole 24 Ore, 17 luglio 2015, pag. 19)