« Indietro
13.032012

Riforma del lavoro: i temi che saranno affrontati tra Governo e parti sociali il 12 marzo

in Lavoro

I temi riguardanti la riforma del mercato del lavoro sui quali il Governo e le parti sociali discuteranno durante l’incontro del 12 marzo 2012 saranno:

I temi riguardanti la riforma del mercato del lavoro sui quali il Governo e le parti sociali discuteranno durante l’incontro del 12 marzo 2012 saranno: (i) le risorse per finanziare la Cassa Integrazione Guadagni in deroga dei prossimi due anni e i fondi per garantire, a regime dal 2017, il nuovo sistema di ammortizzatori sociali (che saranno su base universale e finanziati in chiave assicurativa); (ii) il potenziamento delle ispezioni per contrastare i “falsi contratti” e le partite Iva fittizie (in quest’ultimo caso cercando di eliminare le forme di monocommittenza); (iii) la reale utilizzabilità dell’apprendistato come contratto per l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro, attraverso il rafforzamento della componente formativa (insita nel contratto e che prevede sgravi contributivi per le imprese); (iv) la possibilità di rendere obbligatoria per il disoccupato, pena la perdita del sussidio, la ricerca attiva di un altro impiego; (v) la decisione sulla conservazione o meno dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori; (vi) la necessità di ridurre il contenzioso del lavoro, così come la sua durata, attraverso la possibilità di creare una sorta di corsia preferenziale per le cause di lavoro, utilizzando le procedure d’urgenza (art. 700 c.p.c.) o creando sezioni specializzate ad hoc.

(Il Sole 24 Ore, 11 marzo 2012, pag. 2)