« Indietro
15.022011

Modello CUD 2011

Scade il prossimo 28 febbraio il termine entro cui le aziende dovranno consegnare o inviare, anche con modalità telematiche, il CUD ai propri percipienti, per certificare i redditi corrisposti nel 2010 e le relative ritenute fiscali, nonché le somme sulle quali sono stati assolti gli obblighi previdenziali.

Scade il prossimo 28 febbraio il termine entro cui le aziende dovranno consegnare o inviare, anche con modalità telematiche, il CUD ai propri percipienti, per certificare i redditi corrisposti nel 2010 e le relative ritenute fiscali, nonché le somme sulle quali sono stati assolti gli obblighi previdenziali. Le principali novità dello schema di certificazione dei redditi 2010 sono concentrate principalmente sulla detassazione degli elementi premiali, così come definiti dal D.L. n. 93/08, e sulla gestione dei tributi sospesi per coloro che risiedono nei territori colpiti dal sisma dell’Abruzzo.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)