« Indietro
13.102009

Ministero del Lavoro: risposte ad interpelli n. 70, 72 e 73

Il Ministero del Lavoro, con interpello n. 70/2009, ha precisato che il lavoratore che beneficia del congedo straordinario per l’assistenza dei disabili

Il Ministero del Lavoro, con interpello n. 70/2009, ha precisato che il lavoratore che beneficia del congedo straordinario per l’assistenza dei disabili non può rientrare nel programma di cassa integrazione attuato dall’azienda poiché ha diritto a percepire la specifica indennità che risulta più favorevole. Con interpello n. 72/09, invece, il Ministero del Lavoro ha confermato che al contratto di lavoro intermittente non trova applicazione in alcun modo la disciplina del lavoro a termine di cui al D.Lgs. n. 368/01 anche se a tale tipologia contrattuale è consentita per legge l’apposizione del termine al rapporto di lavoro. Infine, sempre il Ministero del Lavoro, con interpello n. 73 ha stabilito che i diritti dei lavoratori appartenenti alla rete di franchising possono essere esercitati esclusivamente nei confronti del proprio datore che è l’unico responsabile del rapporto di lavoro.


(Fonte il Sole 24 Ore)