« Indietro
06.112015

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: gli sgravi contributivi passano al nuovo datore di lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con risposta a interpello n. 25/2015 ha precisato che il datore di lavoro che, a seguito di una fusione per incorporazione,

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con risposta a interpello n. 25/2015 ha precisato che il datore di lavoro che, a seguito di una fusione per incorporazione, subentra nel rapporto di lavoro con dipendenti per i quali il cedente fruiva dell’esonero contributivo triennale ex L. 190/2014, potrà continuare a beneficiarne per la parte residua sino al completamento dei 36 mesi, e ciò anche se l’operazione societaria verrà effettuata nel 2016 o in anni successivi.

(Il Sole 24 Ore, 6 novembre 2015, pag. 44)