« Indietro
11.122009

L’INPS anticipa le risorse della CIG e della Mobilità in deroga

L’INPS, con circolare n. 122 del 10 dicembre 2009, ha informato che, a seguito degli accordi intervenuti in Conferenza Stato-Regioni del 12 febbraio 2009 ed i successivi accordi dell’aprile 2009 tra il Governo e le singole Regioni,

L’INPS, con circolare n. 122 del 10 dicembre 2009, ha informato che, a seguito degli accordi intervenuti in Conferenza Stato-Regioni del 12 febbraio 2009 ed i successivi accordi dell’aprile 2009 tra il Governo e le singole Regioni, il nuovo sistema degli ammortizzatori in deroga ha previsto una compartecipazione delle Regioni nella misura del 30% del sostegno al reddito; il restante 70%, invece, grava sul Fondo nazionale che fa fronte anche alla copertura figurativa delle prestazioni in esame. Tuttavia, l’INPS si farà carico di erogare le prestazioni relative agli ammortizzatori in deroga anche per la parte a carico della regione.

(Fonte Il Sole 24 Ore)