« Indietro
05.072012

Licenziamenti, al via il nuovo iter

Via libera ai licenziamenti individuali per motivi oggettivi (o economici).

Via libera ai licenziamenti individuali per motivi oggettivi (o economici). Dal 18 luglio prossimo, le imprese potranno ridurre il personale per una ragione inerente all’attività produttiva seguendo una procedura ad hoc che prevede, prima di tutto, la preventiva informazione alla direzione territoriale del lavoro e poi l’intimazione del licenziamento. Fino a fine anno, tuttavia, la nuova procedura trova un intoppo operativo non potendo essere assistita dall’incentivo (per il lavoratore) della nuova ASPI, che entrerà in vigore dal 2013. Le novità arrivano dalla legge n. 92/2012 di riforma del mercato del lavoro.

(Italia Oggi, 5 luglio 2012, pag. 31)