« Indietro
10.122012

Lavoro e previdenza: valutazione rischi più agevole

Il Ministero del Lavoro, con comunicato pubblicato sulla G.U. n. 285/2012, ha dato il via libera alla procedura standardizzata di valutazione rischi.

Il Ministero del Lavoro, con comunicato pubblicato sulla G.U. n. 285/2012, ha dato il via libera alla procedura standardizzata di valutazione rischi. In un percorso a quattro fasi detta procedura consente di identificare i rischi in azienda e di redigere il corrispondente documento con relative misure di prevenzione. In vigore dal prossimo 1° gennaio 2013, la procedura è obbligatoria per le aziende che occupano fino a 10 lavoratori e facoltativa per quelle che ne hanno tra 11 e 50. Se lazienda ha già il documento di valutazione in base alle regole ordinarie, perché non si è avvalsa dellautocertificazione, non è tenuta a rielaborare il documento in base alle nuove regole standardizzate.

(Italia Oggi, 8 dicembre 2012, pag. 27)