« Indietro
13.112012

Lavoratori “esodati”: via libera alla copertura di nuove platee

Nella giornata di ieri è stato firmato, dai relatori della Commissione Bilancio della Camera, l’emendamento alla Legge di stabilità 2013 che garantisce il pensionamento, con requisiti pre-riforma Fornero, agli ex lavoratori che erano rimasti fuori dalle prime platee dei salvaguardati.

Nella giornata di ieri è stato firmato, dai relatori della Commissione Bilancio della Camera, l’emendamento alla Legge di stabilità 2013 che garantisce il pensionamento, con requisiti pre-riforma Fornero, agli ex lavoratori che erano rimasti fuori dalle prime platee dei salvaguardati. Per finanziare questi ulteriori “esodati” si utilizzerà un apposito Fondo annuo attivato con la stessa Legge di stabilità, nonché, eventualmente, il blocco delle indicizzazioni delle pensioni superiori a sei volte il trattamento minimo INPS.

(Il Sole 24 Ore, 13 novembre 2012, pag. 5)