« Indietro
16.102009

Intesa sul rinnovo del CCNL dei metalmeccanici

Il 15 ottobre è stato siglato l’accordo di rinnovo del contratto dei metalmeccanici (triennio 2010-2012) tra Federmeccanica, Assistal, Fim e Uilm.

 

Il 15 ottobre è stato siglato l’accordo di rinnovo del contratto dei metalmeccanici (triennio 2010-2012) tra Federmeccanica, Assistal, Fim e Uilm. La Fiom, invece, non ha aderito all’accordo.

Le principali novità contenute nell’accordo sono:


  1. un aumento retributivo medio di 112 euro erogato in tre tranche, dal 2010 al 2012;
  2. l’avvio di forme di welfare integrativo, attraverso la costituzione di un ente bilaterale e di un fondo di sostegno al reddito, che sarà operativo dal 2012;
  3. un incremento mensile di 15 euro dell’elemento perequativo, a decorrere dal 1° gennaio 2011, per i lavoratori delle aziende in cui non si fa contrattazione di secondo livello (aziendale), purché i lavoratori non percepiscano trattamenti retributivi aggiuntivi a quelli definiti dal CCNL;
  4. un aumento della quota contributiva a carico dell’azienda per il fondo Cometa di previdenza complementare dal 1° gennaio 2012.

(Fonte il Sole 24 Ore)