« Indietro
02.052011

INPS: mobilità incompatibile con il lavoro full time

L’INPS, con circolare n. 67/2011, ha chiarito che l’indennità di mobilità è incompatibile solo con il a tempo pieno ed indeterminato.

L’INPS, con circolare n. 67/2011, ha chiarito che l’indennità di mobilità è incompatibile solo con il a tempo pieno ed indeterminato. La ripresa di un’attività di lavoro dipendente, a tempo parziale o determinato, consente invece la permanenza nelle liste di mobilità e la percezione della relativa indennità seppur in misura ridotta.

 

(Fonte il Sole 24 Ore)