« Indietro
25.012013

INPS: malattia ed accredito

in INPS

L’Inps, con circolare n. 11/2013, ha annunciato che procederà da subito a valorizzare in estratto conto i periodi di non lavoro coperti figurativamente (ad es. malattia, maternità) senza più attendere prima la richiesta dell’interessato.

L’Inps, con circolare n. 11/2013, ha annunciato che procederà da subito a valorizzare in estratto conto i periodi di non lavoro coperti figurativamente (ad es. malattia, maternità) senza più attendere prima la richiesta dell’interessato. Detta richiesta resterà invece necessaria per gli eventi collocati al di fuori del rapporto di lavoro (ad es. servizio militare). In ogni caso, precisa l’INPS, resta salva la facoltà dell’interessato a rinunciare agli accrediti effettuabili a domanda.

(Italia Oggi, 25 gennaio 2013, pag. 28)