« Indietro
11.012011

INPS: il nuovo avviso di addebito non esclude quello bonario

in INPS

L’INPS, con circolare n. 168/2010, ha precisato che il nuovo meccanismo di riscossione dei crediti – previsto dall’art. 30 del D.L. n. 78/2010 e in vigore dal 1° gennaio u.s. – non elimina l’avviso bonario

L’INPS, con circolare n. 168/2010, ha precisato che il nuovo meccanismo di riscossione dei crediti – previsto dall’art. 30 del D.L. n. 78/2010 e in vigore dal 1° gennaio u.s. – non elimina l’avviso bonario che continua a essere utilizzato dall’Istituto per richiedere il pagamento delle somme a credito, derivanti da omissioni contributive. Infatti, solamente se il debitore non pagherà nei termini stabiliti (in genere, 30 giorni) allora l’INPS provvederà alla formazione e alla notifica dell’avviso di addebito, che ha valore di titolo esecutivo.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)