« Indietro
18.012010

INAIL: Libro Unico del lavoro

in INAIL

La nota INAIL n. 335 del 15 gennaio 2009 ha stabilito che le aziende ed i consulenti, che elaborano il libro unico del lavoro sulla base di tracciati preautorizzati, dovranno riportare in fase di stampa anche un nuovo codice di autorizzazione che sarà comunicato dall’INAIL.

La nota INAIL n. 335 del 15 gennaio 2009 ha stabilito che le aziende ed i consulenti, che elaborano il libro unico del lavoro sulla base di tracciati preautorizzati, dovranno riportare in fase di stampa anche un nuovo codice di autorizzazione che sarà comunicato dall’INAIL. Questo codice andrà ad affiancarsi, senza sostituirlo, al codice già rilasciato alle software house e riportato finora sul libro unico. Per le nuove autorizzazioni, dovrà essere utilizzato il modulo allegato alla predetta nota che andrà inviato tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) all’INAIL. Per tale motivo, in tal caso, l’autorizzazione sarà necessariamente preventiva, dovendo quindi attendere il codice di autorizzazione per procede alla stampa del libro unico.

(Fonte Il Sole 24 Ore)