« Indietro
29.122009

Finanziaria 2010: indennità fine lavori per i collaboratori

in Lavoro

La finanziaria 2010 prevede che, in via sperimentale per il biennio 2010-2011, sia riconosciuta ai collaboratori coordinati e continuativi una somma una tantum pari al 30% del reddito percepito l’anno precedente e comunque non superiore ad Euro 4.000.

La finanziaria 2010 prevede che, in via sperimentale per il biennio 2010-2011, sia riconosciuta ai collaboratori coordinati e continuativi una somma una tantum pari al 30% del reddito percepito l’anno precedente e comunque non superiore ad Euro 4.000. Il diritto al sostegno al reddito scatta a condizione che i collaboratori risultino privi di contratto da almeno due mesi. La concessione del trattamento è subordinata alla dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro.

(Fonte Il Sole 24 Ore)