« Indietro
16.072015

DURC: i chiarimenti di INPS e INAIL in vista del debutto della procedura online dal 1° luglio

in INPS

L’INPS E l’INAIL, con circolare n. 129/2015 e 61/2015, nell’illustrare le novità del «Durc online» al via dal 1° luglio precisano che quest’ultimo non ferma Equitalia.

L’INPS E l’INAIL, con circolare n. 129/2015 e 61/2015, nell’illustrare le novità del «Durc online» al via dal 1° luglio precisano che quest’ultimo non ferma Equitalia. Potrà infatti accadere, che l’impresa risulti ufficialmente in regola con contributi e premi, eppure sia inseguita dagli agenti di riscossione. Ciò avverrà perché il DURC verrà emesso anche in presenza di debiti non superiori a 150 euro per gestione (circa 20, tra INPS e INAIL), mentre gli istituti previdenziali potranno procedere all’esazione coattiva per debiti d’importo non inferiore a 10,33 Euro.

(Italia Oggi, 29 giugno 2015, pag. 32)