« Indietro
11.032016

Dimissioni: gli ultimi chiarimenti del ministero del lavoro

Da domani, chi intenda lasciare il lavoro dovrà comunicarlo in via telematica, agendo da sé o con l’ausilio dei soggetti abilitati.


Da domani, chi intenda lasciare il lavoro dovrà comunicarlo in via telematica, agendo da sé o con l’ausilio dei soggetti abilitati. Nel secondo caso non ci si potrà rivolgere ai consulenti del lavoro o ad altri professionisti abilitati. A precisarlo è il ministero del lavoro nelle Faq pubblicate ieri.

(Italia Oggi, 11 marzo 2016, pag. 38)