« Indietro
10.012011

Dichiarazioni: pignoramenti registrati nel 770/2011

La bozza di modello 770/2011 e le relative istruzioni sono state pubblicate ieri sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

La bozza di modello 770/2011 e le relative istruzioni sono state pubblicate ieri sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Alcune variazioni sono riferite a disposizioni contenute nel D.L. n. 78/2009, altre si agganciano all’interpretazione che ministero del Lavoro e le Entrate hanno fornito in merito alla detassazione degli elementi premiali. Tra le novità di maggior rilievo, l’esordio del prospetto SY nel quale andranno registrate le ritenute del 20% a titolo di acconto sull’Irpef in caso di pagamento eseguito mediante pignoramento da un soggetto terzo che è sostituto di imposta. Infatti, chi esegue i pagamenti è tenuto a versare all’Erario la ritenuta (codice tributo 1049); comunicare al debitore l’ammontare delle somme erogate al creditore pignoratizio e le ritenute effettuate; certificare al creditore pignoratizio l’ammontare delle somme pagate e delle ritenute; infine, indicare nel nuovo quadro SY del 770 i dati relativi al debitore, al creditore pignoratizio nonché le somme corrisposte e le ritenute eseguite.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)