« Indietro
22.042010

Contratto edilizia: 118 euro in più (e firma unitaria)

Il contratto 2010-2012 degli edili – siglato unitariamente tra Ance, FILLEA-CIGL, FILCA-CISL e FENEAL-UIL – prevede un incremento di Euro 118 distribuito in tre tranche

Il contratto 2010-2012 degli edili – siglato unitariamente tra Ance, FILLEA-CIGL, FILCA-CISL e FENEAL-UIL – prevede un incremento di Euro 118 distribuito in tre tranche: Euro 39 dal 1° aprile 2010, Euro 39 dal 1° gennaio 2011 ed Euro 40 dal 1° gennaio 2012. Il contratto stabilisce, inoltre, un tetto del 6% per gli aumenti retributivi di secondo livello che sarà calcolato mediante un meccanismo variabile che terrà conto dell’andamento congiunturale del territorio e della produttività dell’impresa.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)