« Indietro
26.032012

Contratto di apprendistato anche per i somministrati

in Lavoro

Per effetto dell’Accordo siglato lo scorso 14 febbraio fra le parti sociali del Settore del Lavoro tramite Agenzia (Assolavoro, Felsa-CISL e Uiltemp-UIL, tranne la Nidil-CGIL), a breve dovrebbe essere possibile ricorrere al contratto di apprendistato anche per i lavoratori somministrati.

Per effetto dell’Accordo siglato lo scorso 14 febbraio fra le parti sociali del Settore del Lavoro tramite Agenzia (Assolavoro, Felsa-CISL e Uiltemp-UIL, tranne la Nidil-CGIL), a breve dovrebbe essere possibile ricorrere al contratto di apprendistato anche per i lavoratori somministrati. L’obiettivo dell’intesa è rafforzare l’apprendistato professionalizzante nella somministrazione di lavoro. In particolare: (i) all’apprendista assunto dalle Agenzie per il Lavoro sarà applicabile la regolamentazione della formazione definita dal CCNL dell’impresa utilizzatrice; (ii) il piano formativo individuale sarà redatto in intesa tra l’Agenzia, il lavoratore e l’impresa utilizzatrice; (iii) l’attività di tutoraggio sarà svolta da due soggetti, rispettivamente, il tutor dell’impresa utilizzatrice ed il tutor dell’Agenzia; (iv) il periodo di “apprendistato in somministrazione” potrà essere svolto anche presso più utilizzatori.

(Il Sole 24 ore, 26 marzo 2012, pag. 41)