« Indietro
12.022010

Contratti di solidarietà integrati all’80%

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero del Lavoro n. 48295/09, che autorizza l’INPS ad erogare, a favore dei lavoratori destinatari del trattamento di integrazione salariale per i contratti di solidarietà, fino all’80% della retribuzione persa a seguito della riduzione dell’orario di lavoro.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero del Lavoro n. 48295/09, che autorizza l’INPS ad erogare, a favore dei lavoratori destinatari del trattamento di integrazione salariale per i contratti di solidarietà, fino all’80% della retribuzione persa a seguito della riduzione dell’orario di lavoro. L’aumento riguarda, tuttavia, i soli contratti di solidarietà “difensivi”, che sono stipulati, previo accordo sindacale, soprattutto dalle imprese industriali che rientrano nell’ambito della cassa integrazione straordinaria (e che, pertanto, hanno più di 15 dipendenti).

I contratti di solidarietà difensivi prevedono una riduzione dell’orario di lavoro al fine di evitare, in tutto o in parte, una riduzione di personale.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)