« Indietro
22.012010

Contratti di solidarietà: aumento dell’integrazione salariale

L’art. 1 del D.L. n. 78/09 ha stabilito che, dal 1° luglio 2009, la misura dell’integrazione salariale dei contratti di solidarietà passa dal 60% all’80%.

L’art. 1 del D.L. n. 78/09 ha stabilito che, dal 1° luglio 2009, la misura dell’integrazione salariale dei contratti di solidarietà passa dal 60% all’80%. Tale agevolazione è prevista, però, soltanto a titolo sperimentale e, quindi, scadrà il 31 dicembre 2010. Tale aumento comporta l’equiparazione dell’integrazione salariale dei contratti di solidarietà a quella prevista in caso di CIGS. L’INPS è autorizzata ad erogare la maggiore integrazione salariale, a decorrere dal periodo paga successivo al 1° luglio 2009, data di entrata in vigore del decreto.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)