« Indietro
01.032010

CIG in deroga, parte la fase due

La gestione della CIG in deroga è stata perfezionata in queste settimane con l’aggiunta di quei tasselli mancanti.

La gestione della CIG in deroga è stata perfezionata in queste settimane con l’aggiunta di quei tasselli mancanti. In particolare, è diventato pienamente operativo il dispositivo in base al quale i lavoratori interessati da sospensioni devono sottoscrivere una dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (la c.d. “DID”) o ad un percorso di riqualificazione professionale. Tale adempimento costituisce un elemento essenziale per accedere ai trattamenti di integrazione salariale.

 

(Fonte Il Sole 24 Ore)