« Indietro
20.062011

Certificati medici online

in Altro

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 135/2011 è stata pubblicata la circolare n. 4/2011 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento della Pubblica amministrazione e l’innovazione tecnologica, sulla trasmissione per via telematica dei certificati di malattia (art. 25 della legge n. 183/2010 e art. 55-septies del D. Lgs n. 165/01, introdotto dall’art. 69 del D. Lgs. n. 150/09).

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 135/2011 è stata pubblicata la circolare n. 4/2011 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento della Pubblica amministrazione e l’innovazione tecnologica, sulla trasmissione per via telematica dei certificati di malattia (art. 25 della legge n. 183/2010 e art. 55-septies del D. Lgs n. 165/01, introdotto dall’art. 69 del D. Lgs. n. 150/09). Per assicurare un’applicazione omogenea della normativa, si legge nel documento, “si ritiene opportuno precisare che, tenuto conto dell’esigenza di garantire l’adeguamento di tutti gli operatori al nuovo sistema, per tre mesi successivi alla data di pubblicazione della presente circolare, è riconosciuta comunque la possibilità per il datore di lavoro del settore privato di chiedere al proprio lavoratore l’invio, secondo le modalità attualmente vigenti, della copia cartacea dell’attestazione di malattia rilasciata dal medico al momento dell’invio telematico della certificazione di malattia, ovvero successivamente scaricata dal lavoratore dal sito dell’Inps”. Alla luce di quanto sopra, pertanto, la fase transitoria terminerà decorsi tre mesi dal 14 giugno u.s.

 

(Fonte il Sole 24 Ore)