« Indietro
07.102013

Apprendistato: operative le semplificazioni introdotte dal D. L. n. 76/2013

Dal 1° ottobre 2013 è entrata a regime la nuova riforma dell’apprendistato scaturita dal D. L. n. 76/2013 (convertito, con modificazioni, dalla L. n. 99/2013) e dall’inerzia delle Regioni che, entro il 30 settembre, avrebbero potuto adottare linee guida ad hoc sull’apprendistato professionalizzante.

Dal 1° ottobre 2013 è entrata a regime la nuova riforma dell’apprendistato scaturita dal D. L. n. 76/2013 (convertito, con modificazioni, dalla L. n. 99/2013) e dall’inerzia delle Regioni che, entro il 30 settembre, avrebbero potuto adottare linee guida ad hoc sull’apprendistato professionalizzante. Il summenzionato intervento legislativo ha infatti previsto tre importanti innovazioni in materia: l’eliminazione del piano formativo per la formazione trasversale, l’adozione di un modello unificato per la tenuta del libretto formativo e, per le imprese multilocalizzate, la centralizzazione delle regole della formazione nella regione ove le medesime hanno la sede legale.

(Il Sole 24 Ore, 7 ottobre 2013, pag. 41)