« Indietro
30.062009

Ai colpiti dal sisma rate INPS dal 16 gennaio 2010.

L’INPS, con circolare n. 96/09, ha precisato che la possibilità di versare in 24 rate mensili, dal 16 gennaio 2010, i contributi sospesi per il terremoto dell’Abruzzo riguarda solo i soggetti individuati dall’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3754/09.

L’INPS, con circolare n. 96/09, ha precisato che la possibilità di versare in 24 rate mensili, dal 16 gennaio 2010, i contributi sospesi per il terremoto dell’Abruzzo riguarda solo i soggetti individuati dall’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3754/09. Vale a dire, i datori di lavoro privati, i lavoratori autonomi, e gli iscritti alla gestione separata. Tutti gli altri soggetti, destinatari delle ulteriori ordinanze, devono già aver eseguito il versamento in un’unica soluzione, alla data del 16 luglio 2009.

(Fonte Il Sole 24 Ore)